martedì, aprile 23, 2019
Home > Rubriche > Wanted – serie sparite dalla circolazione #14 : Galavant

Wanted – serie sparite dalla circolazione #14 : Galavant

Prendete un cavaliere avventuroso che compie imprese eroiche, il suo fido scudiero, una principessa che si innamora del cavaliere e il cavaliere si innamora di lui e vogliono sposarsi e vivere felici e contenti. Aggiungete un re cattivo che rapisce la principessa per sposarla e farla sua regina, tutto condito da canzoni in stile musical ad accompagnare il recupero della povera principessa da parte dell’eroe.

È forse un classico Disney? La produzione è abc, ma no. È un drama romantico cavalleresco? Nemmeno, è la comedy musical-fantasy che non sapevate di volere.

Se siete amanti, appunto, di classici Disney, comedy, un pizzico di fantasy e musical, Galavant è la serie che fa per voi. O almeno lo era, finchè la abc non ha deciso di cancellarla all’improvviso dopo la seconda stagione.

Purtroppo i segnali c’erano già tutti (come si sente anche dalla prima canzone della S2), si sapeva che non faceva i dovuti ascolti, senza contare che i costi per una serie in costume sono anche più alti.

Per farvi capire il tenore della serie, l’incipit reale dello show è che Galavant arriva in tempo al castello per salvare la principessa dal matrimonio con il re, ma… la principessa ha capito che l’amore non fa per lei, preferisce diventare regina! Galavant entrerà allora in una severa depressione, da cui nemmeno il suo scudiero (Lee dai film di Harry Potter) riuscirà a scuoterlo, finché non arriverà un’altra principessa, Isabella, ad assumerlo per compiere un’impresa che richiede rovesciare il re malvagio.

Parte dunque qui l’avventura, Galavant, Isabella e Sid che affrontano nemici sempre più ridicoli fino ad arrivare a re e consorte per liberare i genitori di Isabella.

È difficile da spiegare come una serie tanto bizzarra riesca a funzionare, eppure è uno degli show più brillanti, esilaranti e folli che abbia mai visto. Se piace un po’ l’assurdo come humor è perfetta e anche le musiche sono davvero stupende (vorrete scaricarle tutte, credetemi) e dannatamente orecchiabili, vi basti sapere che tra le guest star c’è anche Kylie Minogue! E che le musiche e la storia sono di Dan Fogelman, che i Disney-nerd conosceranno già per Rapunzel.

Humor, canzoni, fantasy, cosa c’è da non amare? E se temete per il fatto che sia stata cancellata, sì, effettivamente un’altra stagione avrebbe chiuso perfettamente la storia, ma gli autori dopo la lotta per il rinnovo post s1 sapevano che sarebbe stato difficile essere riconfermati e hanno chiuso tutte le storie principali in maniera soddisfacente.

Subito ai vostri streaming preferiti dunque, Disney-nerd, vi aspetta GALAVAAAAANT!

 

Non ci credete? Vi lascio il trailer!

Commenti

Agostina Russo
La mia vita è un pendolo tra la comunicazione politica e le serie tv. Potete trovare le mie opinioni non richieste su quest'ultime su School of Telefilm e ancora di più su Twitter @tinagoTV. In breve, la versione reale di Ben Wyatt: tv-geek, aspirante campaign manager, human disaster.
http://www.schooloftelefilm.it/
www.000webhost.com