martedì, aprile 23, 2019
Home > Rubriche > Epic Moments > Epic Moments #20 – Finalmente è morto!

Epic Moments #20 – Finalmente è morto!

 

Tra i momenti epici dei telefilm, mi sento di annoverare la morte di alcuni personaggi e non perché si sia trattato di morti gloriose, scene meravigliose e quant’ altro.

No.

In realtà non sto nemmeno parlando di personaggi malvagi, cattivi o crudeli che meritano la morte per il male inflitto agli altri, ma di quelli che semplicemente per un motivo o l’altro abbiamo odiato.

Il momento è epico per chi l’ha atteso, bramato e desiderato- IO/noi-non per il povero malcapitato che finalmente è morto e nemmeno per gli altri personaggi che magari soffrono pure per la sua dipartita.

In ogni telefilm infatti, c’è sempre questo tipo di personaggio: quello che ci sta sulle scatole e/o è inutile e per il quale vogliamo una sola cosa, la morte.

Casualmente questo, spesso e volentieri, coincide con un altro tipo di personaggio, quello che a discapito delle situazioni in cui si trova, dei pericoli e del fatto che tu non sia l’unico a volerlo fuori dai piedi, non muore mai.

(Matt Donovan, sì parlo pure di te)

Ovviamente mi riferisco in particolar modo ai personaggi di quei telefilm in cui le morti sono all’ordine –dei finali di stagione– del giorno, quelli con esseri soprannaturali, quelli di Shonda, e cose pure alla Pretty Little Liars (pace all’anima sua).
In pratica in quei telefilm dove ogni personaggio (soprattutto se non protagonista) ha un’altissima  probabilità di finire ucciso, ma inspiegabilmente, pur essendo uno di quelli che non servono a niente,continuano a rimanere illesi.

Se tutto va bene, riesci a provare quel brivido di piacere quando la morte quantomeno li sfiora, ma puntualmente la fregatura è dietro l’angolo e loro, ancora una volta, rimangono tra noi.

In poche parole:nemmeno la morte li vuole e tu sei lì che pensi”ma devo venire io a scavarti la fossa?!”

Però, ci sono casi in cui quei personaggi crepano e per me non c’è momento più favoloso di questo.

Penso di aver esultato più per la morte di qualche personaggio che odiavo e “faticava” a morire che non per la concretizzazione di una ship.

 

Facciamo qualche esempio:

In The Vampire Diaries, per quanto mi riguarda, non c’era solo Matt come personaggio inutile, più che altro quello a cui faccio riferimento lo è diventato nel corso delle “ultime” stagioni. Quando è stato annunciato che Trevino avrebbe lasciato il telefilm(stesso periodo della Dobrev, quindi chi se ne è accorto?) ho esultato e pensato”caro non mi mancherai per niente”, poi ovviamente qualche apparizione Tyler l’ha fatta  e quella che sinceramente ho gradito maggiormente è stata  ovviamente quella in cui è morto.

 

 

Non mi importava nemmeno delle conseguenze per il personaggio di Damon(Grazie!), ero semplicemente troppo felice, perché a volte quando proprio non li reggi più, non ti accontenti che semplicemente il personaggio esca di scena, ma desideri ardentemente la sua morte, sperando pure avvenga in maniera atroce.

Un altro momento che mi ha dato parecchie soddisfazioni è la dipartita di un personaggio di How to get away with murder, ma dato che questa serie merita e che si tratta pure di una “morte importante” ai fini della trama e che non tutti magari l’hanno vista o sono in pari,eviterò di fare il nome, dirò solo che è quella che avviene nella 3×09 , così chi l’ha vista sa di chi parlo.

Qui non si trattava affatto di un personaggio inutile in realtà, era solo uno di quelli che mi facevano ritrovare a sperare nella loro morte.
#capita

Infine, c’è un altro personaggio, che per fortuna non è nemmeno durato tanto nella serie, ma mi è stato talmente tanto antipatico fin dal primo episodio in cui è apparso, che mi sono subito andata ad informare sulla durata della sua vita.

Si tratta di Ana Lucia nella serie Lost.

Io ho recuperato il telefilm qualche anno fa, quindi c’erano già tutte le stagioni e di conseguenza ho avuto modo di poter cercare informazioni al riguardo.

E badate:odio gli spoiler, non li cerco mai. Eppure questo personaggio l’ho odiato così tanto da costringermi ad andare a cercare di proposto cose, a rischio di beccarmi anche altri spoiler,pur di avere la certezza della sua dipartita.

Ricordo ancora il numero di episodi in cui era presente:24.

In pratica ho poi cominciato il conto alla rovescia, finché il grande giorno è arrivato.

 

RIP personaggi odiati e grazie per averci dato almeno una gioia.

Commenti

www.000webhost.com